Azimut Lyrics

Alice


release date:
popularity : 7 users have visited this page.

Sono l'angelo della casa io spolvero, rammendo i calzini, cucino. Le dolci farfalle cercano i fiori più belli e li amano. Ti aspetto alzata, se vuoi, quando torni. Leggo il giornale di una data speciale ecco il momento che aspettavo da tanto. Sono il diavolo della casa io di una stella annullata l'Azimut la pressione mi scende, che sarà, forse il vento d'autunno che è già qua. Esco solo un momento. Una foglia mi sfiora una guancia faccio finta di niente, capita, cerco un'ombra, che non è; ma nel voltarmi capisco che cos'è: la mia casa non c'è. (Grazie a Lisa per questo testo)