Aria Song Lyrics

Articolo 31

credits


publisher: ©Sony/ATV Music Publishing LLC, Universal Music Publishing Group
writers: Alessandro Aleotti, Giovanni Bella, Vito Perrini, Giulio Rapetti
album: Track 14 in album Nessuno
release date: 1998-7-1
popularity : 30 users have visited this page.
genres: Hip Hop Latin
styles: Pop Rap
length: 3:56

Album Information

label: Best Sound
country(area): Italy
format: CD
barcode: 743215844426
script: Latin

Cover Art

Articolo 31 Nessuno cover art

Lyrics

sponsored links

It's likely your browser's cookies are disabled. You'll need to turn cookies on. We can only display part of these lyrics to any suspicious robots due to licensing restrictions.

Sei la visione che mi circonda come l'aria che respiro e non see'è spot sul mio foglio bianco resta la mia biro rinchiusa in una gabbia di paura non vuole che le mie parole inquinino quest'aria pura, sono in preda a questa antica magia, strana alchimia, nuova mania di cercare dentro il tuo ricordo qualche profezia, in balia di una marea, la verità sotto un vento di bugie, e tu sorridi in mezzo a tutto questo, tu che sei l'aria fredda la mattina presto mentre mi vesto, riempimi la bocca con il primo sbadiglio sei il sogno che comincia nel momento in cui mi sveglio, lasciati respirare aria d'altitudine quella che dà origine a vertigine ed inquietudine e mentre osservo il vento muovere le nuvole dipingo in cielo la tua immagine e scopro che per me sei aria.
Ed adesso barman riempimi il bicchiere metti qualcosa di tranquillo poi vieni qui a parlare, tanto già lo so che hai già capito che mi è capitato, il tuo bancone ne ha sorrette di persone messe in questo stato, parlami degli amori che hai passato io ti parlerò del mio che è appena nato. Ti parlerò di lei, dirò cose che fra un'ora non ripeterei, che a lei non direi mai. Ok, ora metti che ha queste frecce veramente questo Cupido che le tira, ecco ha sbagliato mira, ha colpito me e lei no, lei questa notte dorme con qualcuno che non so e io non dormirò, succede o almeno dicono, in un film lo troverebbero poetico romantico una cotta a senso unico, io mi vedo comico e rido di emozioni senza traettoria guardando lei dispedersi nell'aria.
Ora veniamo a noi signora che mi giri in testa, che ieri sera sei uscita col mio cuore in tasca labbra rosse di rubino il mio ricordo mentre bevo vino il mio compagno di San Valentino. Sei la regina di un ignaro re fra gli uomini, mia privata fantasia lascia che ti esamini, occuperei la lingua mia in approfondite indagini, impartirei il tuo corpo che nemmeno immagini, ma l'aria è di tutti e di nessuno, possa respirarla e sporcarla con del fumo e ti respiro anche quando tiro dalla mia Marlboro soffiando gioco a fare anelli con i tuoi capelli d'oro, dura messo male da paura barman dammi tu la cura stasera sono fuori gara, brindiamo alla memoria di una storia senza gloria una febbre d'amore necessaria come aria

Video

Track Listing


CD 1
  • 1 Il parto
  • 2 La rinascita
  • 3 La fidanzata
  • 4 Buon sangue non mente (feat. Grido)
  • 5 Non so cos'è (feat. Rosana)
  • 6 Davanti alla TV
  • 7 Nessuno
  • 8 Per Sabino
  • 9 Dall'altra parte della strada
  • 10 Venerdì
  • 11 La frase
  • 12 Vai bello (feat. Spaghetti Funk)
  • 13 Scacco matto (feat. Scacco Matto)
  • 14 Aria
  • 15 Come uno su mille (feat. Gianni Morandi)
  • 16 Non c'è sveglia (feat. Thema and Space One)
  • 17 Come una pietra scalciata
  • 18 Il mondo dove vivo