Articolo 31 - Fatti un giro Lyrics

Writer(s) : PERRINI, VITO / COGLIATI, FAUSTO / ALEOTTI, ALESSANDRO
Artist: Articolo 31 Lyrics
Popularity : 16 users have visited this page.
Album: Track 9 on Così com'è
Rate: Fatti un giro gets avg. rating 3 out of 10 based on 2 ratings. Rate the song now!!!

E allora, questa va per tutte le persone vere che ho incontrato nella mia vita, per le quali adesso parlo (come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale), se ti va...Fatti un giro nel quartiere, vieni a vedere (...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere. Fatti un giro nel quartiere, vieni a vedere (...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere.A Luca e' arrivata quella buona ieri, stasera forse ce l'ha, magari ce ne andiamo fuori. "Mollami ! Devo riprendermi... cazzo guardi ? Girati ! Avevi detto oggi, adesso pagami ! E se non hai una lira mi farai un favore : see'ho giu'nel box un pacco da consegnare". M'hanno fatto il motorino, credici, al Milan metto uno, magari faccio tredici, mi pago i debiti e vaffanculo vado via da qua, Vito dove cazzo sta pagami sta birra. Prendi la macchina che voglio andare a fighe, cazzo see'ha voglia : e' lunedi', e poi piove.Fatti un giro nel quartiere, vieni a vedere (...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere.Enzo esce venerdi', guarda quella tipa lì, si vestono così, poi si lamentano, puttana vieni qui ! Principessa di sto cazzo dove vai ? Mollala dai che poi tocca a me subirmi i suoi, e guarda che suo padre è uno che fa brutto, hanno trovato Marco fatto, sulle scale, messo male, l'hanno portato all'ospedale, che ci puoi fare, non ci riuscivi neanche più a parlare. Hanno legnato Alberto, giu' al parco, dei tipi di Milano, penso di Quarto, io vado a casa sta accorto ci sono i sesamo, fammi fare un tiro 'spetta appena accesa. Caugh ! Caugh ! Ne hai messo troppo, quasi sbocco. Ecco guarda che ciocco e'Marocco. Domani devo alzarmi presto, ogni giorno in quel cazzo di cantiere torno, devi impazzire io domani dormo ! !(...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere. Fatti un giro nel quartiere, vieni a vedere (...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere. Dov'e' Ale ? Hai visto Ale ? No, pero' ieri l'ho visto in tele. Alberto sta andando a Quarto, see'ha il cannone, senti vieni anche tu siamo gia' in venti, oh tranqui quegli infami andranno giu' tanti quanti ne sono. Ale ha staccato il telefonino, lascia stare non sono piu' suoi affari, e poi non gli conviene, lui sta bene, lui ne è fuori... lui ne e' fuori !Fatti un giro nel quartiere, vieni a vedere (...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere. Fatti un giro nel quartiere, vieni a vedere (...e come un quadro ti dipingo in rima una situazione reale...) vieni a vedere, vieni a vedere, fatti un giro nel quartiere.Sono solo robe vere, vere come la roba che canto, dedicato a tutta la gente vera, e se non ti piace noi ce ne stiamo in mezzo, percio' alla larga


If you believe the lyrics are not correct you can Submit Corrections to us
Lyrics © Universal Music Publishing Group
Lyrics007 gets licensed to display lyrics and pay the lyrics writers through LyricFind. The most of song titles are calibrated according to wikipedia