Fabri Fibra - Coccole Lyrics

Writer(s) : DAGANI, MASSIMILIANO / CARUSO, ENRICO / PORZIO, LUCA / TARDUCCI, FABRIZIO
Artist: Fabri Fibra Lyrics
Popularity : 62 users have visited this page.
Album: Track 11 on Tradimento
Rate: Coccole gets avg. rating 5.5 out of 10 based on 4 ratings. Rate the song now!!!

Sono un buttafuori di amori infranti
sotto le mie mutande ho due coglioni giganti
quando guardo la tele vedo facce importanti
non capisco i discorsi e resto tra gli ignoranti
quanti simpatizzanti di manifesti americani
ma cosa pensi ad invogliarmi vengo dai portici Ercolani
voglio andare dove a chi ruba staccano orecchie gambe e mani
potrai avere una moglie zitta se fossi nato tra gli Afghani.

Rit (x2):
Ma solo troie di qua vedo mignotte di la
con me chi ci proverà io non avrò pietà.
Incontro troie di qua vedo mignotte di la
ma non dobbiamo accontentarci di queste zoccole.

Alla televisione vogliono farci abboccare
dicono cose assurde del tipo: "prova anche tu a sfondare"
alla porta chi bussa torna quando sei un pò cresciuta
ma questa velina russa che faccia da prostituta
come dirò a mio figlio che esistono i pedofili al mondo
oggi che in galera ci vai soltanto per stupro
la mia ex fidanzata adesso sta a Capo Verde
perchè è una vita che sogna il negro dentro il suo imbuto..eh già

Rit.

Cazzo cosa darei per avere qui una vera donna
al posto di stupide minorate minorenni in minigonna
fanno tanto le emancipate e poi che vergogna
quando a letto le spogli è più maiala mia nonna
dimmi tu cosa pensi di quel padre di famiglia
che andava a Cuba a farsi le ragazze più giovani della figlia
quando vent'anni fa prometteva fedeltà alla moglie
ma non esiste marito che non sia mai andato a troie.

Rit.


If you believe the lyrics are not correct you can Submit Corrections to us
Lyrics © Universal Music Publishing Group
Lyrics007 gets licensed to display lyrics and pay the lyrics writers through LyricFind. The most of song titles are calibrated according to wikipedia