Who Sang Le stelle e i falò? IANVA

Release information
Release Date: 2012-6-2
length: 5:10
Lyrics
Qui dove si sposano il limpido e il nero
La notte è lo specchio abissale
Su cui si riflettono l'a***ogo e il vero
Che adesso è il mio turno guardare.
E' l'apoteosi del mio paradosso:
Pulita, ma senza candore
E ogni paura mi cade di dosso
Portandosi appresso il pudore.
Intorno a me non c'è altro che aria
Come naufrago null'altro ha che il mare
Ma non è buio di notte ordinaria
Che mi accoglie da vero compare.
E sono impensabili sconforto e paura
Nel tuo regno, sia pur di un minuto,
Seguendoti, seguo la mia stessa natura
E ritrovo un conforto perduto
E il cuore non dà più tormento perché
Quassù tra le stelle e i falò,
Il vento si alza e mi parla di te
E del tempo d'amore che avrò.
L'eterno diventa un momento e non è
Che aria che respirerò
Di casa di volte d'argento per me
E luce di stelle e falò.

Tre vette gemelle e ad ognuna il suo fuoco:
Ché il mondo lo possa scrutare!
E nuovi Arditi avvinti da un gioco
Che ha il soffio d'un rito ancestrale,
Sono certa comprendi se un po' mi defilo
Quale unica donna in quest'ora.
Già troppi ti acclamano e un basso profilo
Trovo sia preferibile ancora.
Perché dovrei dirti che ardono in te,
Nei tuoi occhi le stelle e i falò
Gettando l'orgoglio tetragono che
E' la sola forza che ho.
Sono faville nel buio di un'Era
E tu l'astro che ancora non ho.
Vittoria è il mio nome: presagio o chimera,
Se credi, per te lo sarò.

Tracklist
CD 1
  • 1 Tempus destruendi
  • 2 Il bello della sfida
  • 3 Edelweiss
  • 4 Alta via
  • 5 Sul mio sangue
  • 6 L'anarca
  • 7 Portatori del fuoco
  • 8 Le stelle e i falò
  • 9 La mano di Gloria
  • 10 Canzone dell'eterna aurora
  • 11 Della morte me ne rido
  • 12 Ultima stazione
  • 13 Nell'ora dell'addio

  • Release information
    label: Antica Fonografia il Levriero
    country(area): Italy
    format: CD
    barcode: 8016670141440
    script: Latin