Who Sang Terra? Pippo Pollina

Pippo Pollina Le pietre di Montségur cover art
Release information
Release Date: 1993
length: 3:35
piano: Konstantin Wecker
vocal: Pippo Pollina and Konstantin Wecker
electric guitar: Peter Tiehuis
arranger: Stefano Neri
synthesizer: Jo Barnikel
Some other versions of "Terra"

Lyrics
Da qualche parte c'è una terra che brucia, lo sai,
che mi riscalda il cuore e non mi abbandona mai
e le sue pioggie sono lagrime di primavera
voglie d'aprile sulle ombre di questa sera.
Dimmi cos'è,
che mi sorprende a vegliare la notte, dimmi perchè!

Bevor die Sterne verblassen und der Mond erlischt,
Dunkle Vertrautheit in der ersten Sonne zerbricht,
Zieh' ich tastend mich in die Nacht zurück
Singende Lichter mich weckender Augenblick.
Milchstrassenlang
Bis meine schlafende Erde sich aufmacht, zu blühendem Gang.

Ed al confine di un sogno perduto ci porterà
über die Grenzen trägt uns ein Lied mit sich fort
laddove si perde l'orizzonte ...
E se il ricordo è un capriccio della memoria
il disperato epilogo di questa storia
farò del mondo il porto dei miei dolori
delle speranze, dei sogni, dei miei clamori.
dimmi cos'è,
che mi fa credere in un tempo migliore,
dimmi perchè!

Tracklist
CD 1
  • 1 Elegia ai caduti
  • 2 Insieme
  • 3 Amici di ieri
  • 4 Ehi che stress!
  • 5 Lo sparviero
  • 6 Terra
  • 7 Lungo il fiume dell'innocenza
  • 8 Primomaggio
  • 9 Ne pas se pencher au dehors

  • Release information
    label: Zytglogge
    country(area): Switzerland
    format: CD
    script: Latin