Who Sang Solo, seduto sulla panchina del porto guardo le navi partir…? Zucchero

Zucchero Rispetto cover art
Release information
Release Date: 1986
Genre: Rock Pop
length: 3:49
Lyrics

Solo, seduto sulla panchina del porto guardo le navi partire...
A volte resto e a volte parto, e vado via di qui
Perché mi sento preso nella rete, e sono in fondo al mare
Trafitto solo da un raggio di luce, che scalda più del sol...
TU
Oh baby dimmi solo sì, oh my baby isola la sip
Perché non lo vedi che ho pensieri sconci
E allora non fermarti, agita i tuoi fianchi
Così, io rimango qui

Solo, seduto sulla panchina del porto guardo le navi partire...
Ma nei tuoi occhi c'è un immenso mare aperto per questo resto qui
Voglio dormire sotto cieli di pace nel letto del mio amore
Trafitto solo da un raggio di luce, che scalda più del sol...
TU

Oh baby dimmi solo sì (togliti gli slip), oh my baby isola la sip
Perchè non lo vedi che ho pensieri sconci
E allora non fermarti, agita i tuoi fianchi
Così, io rimango qui

Così, io rimango qui
Io sto bene qui, così


Tracklist
CD 1
  • 1 Introduction
  • 2 Rispetto
  • 3 Come il Sole all'improvviso
  • 4 Tra uomo e donna
  • 5 Nella casa c'era
  • 6 Una ragione per vivere
  • 7 Solo, seduto sulla panchina del porto guardo le navi partir…
  • 8 Torna a casa
  • 9 Nuovo, meraviglioso amico
  • 10 Canzone triste (Canzone d'amore)
  • 11 No-no (non gli dire di no)

  • Release information
    label: Polydor
    country(area): Germany
    format: CD
    barcode: 042282930125
    script: Latin